Vai al contenuto principale

Notizie

Eventi conclusivi del Progetto PITEM ALCOTRA

Eventi conclusivi del Progetto PITEM ALCOTRA "Giovani"

Si avvia alla conclusione il progetto "Giovani" nell'ambito del Piano integrato PITEM-PROSOL, finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Alcotra” 2014/2020 (FESR), che si è caratterizzato da una serie di interventi preventivi del disagio giovanile in contesto scolastico ed extrascolastico.

Le attività organizzate dall'Associazione Valdostana Paraplegici (AVP), incaricata dall'Assessorato istruzione, università, politiche giovanili, affari europei e partecipate,hanno posto l'attenzione sul benessere giovanile attraverso la partecipazione ad esperienze gruppali e ad una loro successiva rielaborazione con il supporto di personale tecnico. Gli interventi hanno coinvolto gli studenti dagli 11 ai 16 anni, attraverso la realizzazione di esperienze extrascolastiche valorizzanti le specificità del territorio rurale e montano, quali arrampicate, percorsi naturalistici, residenzialità in alta quota, laboratori artigianali ed artistici. 

Il programma degli eventi conclusivi è il seguente:

  • 6 ottobre 2022, presso il Teatro Splendor di Aosta, dalle ore 20.30 alle ore 22.30: si terrà la Conferenza del sociologo e psichiatra prof. Paolo Crepet che, attraverso la sua esperienza e le sue opere tra le quali “Lezioni di sogni. Un metodo educativo ritrovato”, si confronterà con i giovani, gli studenti, le famiglie e gli adulti attraverso il cosiddetto “metodo Crepet”, ossia un viaggio che pone al centro alcuni temi di grande attualità tra cui il bisogno di ripensare alla genitorialità, al rapporto tra le generazioni e al futuro dei giovani;
  • 7 ottobre 2022, presso il Teatro Splendor di Aosta:
    • dalle ore 08.30 alle ore 11.00, i protagonisti saranno gli studenti che avranno modo di dialogare direttamente con il prof. Paolo Crepet sui temi del disagio giovanile. Sarà anche l’occasione per scoprire più nel dettaglio le esperienze extrascolastiche organizzate dall’Associazione “AVP” e realizzate con i ragazzi partecipanti, attraverso i loro racconti, filmati e scatti fotografici, valorizzanti le specificità del territorio rurale e montano, quali arrampicate, percorsi naturalistici e soggiorni in alta quota;
    • dalle ore 11.00 alle ore 13.00, saranno previsti interventi rivolti agli addetti ai lavori, dirigenti scolastici, insegnanti ed educatori sui temi principali del Progetto come, ad esempio, l’abbandono scolastico, l’interculturalità, il rapporto coi new media e le dipendenze, anche attraverso l’utilizzo di metodologie di mediazione e peer education;
  • 9 ottobre 2022, presso l’ex Stadio “Puchoz” di Aosta, dalle ore 11.00 alle ore 17.00, si svolgerà l’iniziativa “Giovani in movimento”: una giornata dedicata ai ragazzi delle scuole medie e superiori all’insegna dello sport, della musica e della danza; in tale occasione, oltre ad una serie di attività sportive, saranno previsti vari atelier ludico-ricreativi dedicati anche ai corretti stili di vita e all’alimentazione.

Studio Cultura Estero Sport e tempo libero
Contest video/fotografico

Contest video/fotografico "#VDAscatti" rivolto ai giovani valdostani tra i 14 e i 29 anni - Video e scatti fotografici sul disagio giovanile in un contesto di montagna - Scadenza 12 ottobre 2022 ore 17:00

L’Assessorato Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate della Regione autonoma Valle d’Aosta ha organizzato il contest video-fotografico dal titolo “#VdAscatti”, a valere sulle risorse del Fondo nazionale per le politiche giovanili, come disposto dall’Intesa del 4 agosto 2021, raggiunta nella Conferenza Unificata, tra lo Stato e la Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste.

Il contest “#VdAscatti” è rivolto esclusivamente a giovani valdostani tra i 14 e 29 anni compresi, compiuti entro la scadenza prevista, affinché realizzino un prodotto multimediale, costituito da uno scatto fotografico e da un videoclip/videomessaggio, con l’obiettivo di affrontare e superare le situazioni di disagio giovanile, l’isolamento sociale e le difficoltà nella transizione verso l’età adulta, utilizzando in modalità proattiva le fotografie e i videoclip/videomessaggi intesi come espressione artistica, in un contesto a loro familiare quale è quello della montagna in Valle d’Aosta.

Il prodotto multimediale, costituito da uno scatto fotografico e da un videoclip/videomessaggio, deve essere consegnato a mano presso alla Struttura politiche educative – Ufficio politiche giovanili dell’Assessorato Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate sito in via Saint-Martin-de-Corléans 250 – 11100 AOSTA ENTRO E NON OLTRE, a pena di inamissibilità, le ore 17.00 del giorno 12 ottobre 2022 (mercoledì) dalle ore 14.00 alle ore 17.00, dal lunedì al venerdì, ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO contattando l’Ufficio politiche giovanili ai recapiti 0165/275854 e 0165/275855) in busta chiusa.

E’ prevista l’assegnazione di un contributo unitario di 1.000,00 euro per i migliori 5 prodotti multimediali, mentre gli altri partecipanti beneficeranno di un corso gratuito di videomaker, organizzato e finanziato da questo Assessorato.

Link dell'intervista radiofonica a Radio Rai del 30 agosto 2022 per il programma "Estate con noi" durante la quale è stato presentato il contest: https://fb.watch/fdWpjhHRow 

Studio Cultura Sport e tempo libero
Bando selezione soci regionali dell'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO

Bando selezione soci regionali dell'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO

AIGU - Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO, costituita nel 2015 e nel 2018 riconosciuta ufficialmente dall’UNESCO come Membro delle Associazioni e Club per l’UNESCO. Oggi AIGU è composta da circa 300 giovani volontari tra i 20 e i 35 anni distribuiti su tutto il territorio nazionale, e si pregia di supportare e promuovere le attività dell’UNESCO in Italia, nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità nelle comunità locali, attraverso la ricerca della partecipazione attiva di giovani e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale.

CHI CERCHIAMO: giovani di età compresa tra i 18 e i 34 anni, cittadini della Repubblica Italiana e di ogni altro Stato Membro delle Nazioni Unite, interessati ad entrare all’interno del comitato Valle D’Aosta. L’associazione cerca ragazze e ragazzi che siano entusiasti e inclini al lavoro di gruppo, giovani interessati a sviluppare progetti nei campi dell’educazione, della cultura e alla promozione e alla valorizzazione del proprio territorio e delle tradizioni locali. Cerchiamo giovani portatori di idee, innamorati del proprio territorio e pronti a mettersi in gioco per tutelarlo e valorizzarlo. I soci regionali andranno ad affiancare il gruppo regionale nell’organizzazione di eventi e attività locali connessi agli obiettivi dell’Associazione. Il comitato Regionale Valle D’Aosta è alla ricerca di nuovi soci che vogliano collaborare, all’interno del gruppo regionale, alle diverse attività associative.

Invia tramite e-mail:
- CV
- una lettera motivazionale entro le ore 12.00 del giorno 30 ottobre 2022, all’indirizzo: valledaosta@aiguofficial.it

Studio Lavoro Cultura
Tutte le notizie

Presentazione

Il sito "QUIJEUNES VDA", curato dall'Ufficio Politiche giovanili della Struttura Politiche educative dell'Assessorato regionale all'Istruzione, università, politiche giovanili, affari europei e partecipate, contiene i bandi e le iniziative dedicati ai giovani valdostani e agli Enti no-profit che organizzano attività per le nuove generazioni. Queste informazioni sono pubblicate nei menu "Canali tematici" e "Notizie", all'interno dei quali si possono trovare i link di iniziative realizzate da altri Assessorati, garantendo così una panoramica generale delle iniziative dedicate ai giovani valdostani.

Nel menù "Collaborazioni" sono inseriti gli enti, le Associazioni e gli altri Organismi pubblici e privati che operano sul territorio regionale e collaborano con l'Ufficio Politiche giovanili.

I giovani valdostani, anche dall'estero, possono comunicare con l'Ufficio Politiche giovanili attraverso il menu "SCRIVICI", con l'obiettivo non solo di chiedere specifiche informazioni, ma anche di proporre idee e suggestioni. 

Nel menu "Multimedia" si trovano foto e video di progetti e di iniziative che hanno visto come protagonisti i giovani valdostani.

30 settembre 2022 - 10 ottobre 2022

Eventi conclusivi del Progetto PITEM ALCOTRA "Giovani"

Si avvia alla conclusione il progetto "Giovani" nell'ambito del Piano integrato PITEM-PROSOL, finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Alcotra” 2014/2020 (FESR), che si è caratterizzato da una serie di interventi preventivi del disagio giovanile in contesto scolastico ed extrascolastico.

Le attività organizzate dall'Associazione Valdostana Paraplegici (AVP), incaricata dall'Assessorato istruzione, università, politiche giovanili, affari europei e partecipate,hanno posto l'attenzione sul benessere giovanile attraverso la partecipazione ad esperienze gruppali e ad una loro successiva rielaborazione con il supporto di personale tecnico. Gli interventi hanno coinvolto gli studenti dagli 11 ai 16 anni, attraverso la realizzazione di esperienze extrascolastiche valorizzanti le specificità del territorio rurale e montano, quali arrampicate, percorsi naturalistici, residenzialità in alta quota, laboratori artigianali ed artistici. 

Il programma degli eventi conclusivi è il seguente:

  • 6 ottobre 2022, presso il Teatro Splendor di Aosta, dalle ore 20.30 alle ore 22.30: si terrà la Conferenza del sociologo e psichiatra prof. Paolo Crepet che, attraverso la sua esperienza e le sue opere tra le quali “Lezioni di sogni. Un metodo educativo ritrovato”, si confronterà con i giovani, gli studenti, le famiglie e gli adulti attraverso il cosiddetto “metodo Crepet”, ossia un viaggio che pone al centro alcuni temi di grande attualità tra cui il bisogno di ripensare alla genitorialità, al rapporto tra le generazioni e al futuro dei giovani;
  • 7 ottobre 2022, presso il Teatro Splendor di Aosta:
    • dalle ore 08.30 alle ore 11.00, i protagonisti saranno gli studenti che avranno modo di dialogare direttamente con il prof. Paolo Crepet sui temi del disagio giovanile. Sarà anche l’occasione per scoprire più nel dettaglio le esperienze extrascolastiche organizzate dall’Associazione “AVP” e realizzate con i ragazzi partecipanti, attraverso i loro racconti, filmati e scatti fotografici, valorizzanti le specificità del territorio rurale e montano, quali arrampicate, percorsi naturalistici e soggiorni in alta quota;
    • dalle ore 11.00 alle ore 13.00, saranno previsti interventi rivolti agli addetti ai lavori, dirigenti scolastici, insegnanti ed educatori sui temi principali del Progetto come, ad esempio, l’abbandono scolastico, l’interculturalità, il rapporto coi new media e le dipendenze, anche attraverso l’utilizzo di metodologie di mediazione e peer education;
  • 9 ottobre 2022, presso l’ex Stadio “Puchoz” di Aosta, dalle ore 11.00 alle ore 17.00, si svolgerà l’iniziativa “Giovani in movimento”: una giornata dedicata ai ragazzi delle scuole medie e superiori all’insegna dello sport, della musica e della danza; in tale occasione, oltre ad una serie di attività sportive, saranno previsti vari atelier ludico-ricreativi dedicati anche ai corretti stili di vita e all’alimentazione.

Studio Lavoro Cultura Estero Sport e tempo libero
Tutti gli appuntamenti