Vai al contenuto principale

VallE d'Aosta QUIJEUNES VDA

Avvisi e Bandi

  • Studio Lavoro

    Impact Lab delle politiche giovanili organizzato da WAWES ITALIA a Volterra dal 4 al 6 agosto - ISCRIZIONI FINO AL 3 LUGLIO ORE 12.00 PER GIOVANI VALDOSTANI UNDER 35 ANNI

    CANDIDATURE PER I GIOVANI VALDOSTANI UNDER 35 ANNI per l'Impact Lab delle politiche giovanili organizzato da WAWES ITALIA a Volterra dal 4 al 6 agosto.
    Tre giorni di attività e laboratori per analizzare il mondo dell’attivismo giovanile, fare rete, capire le esigenze dei giovani impact makers e proporre soluzioni ad istituzioni pubbliche e private, per valorizzare l'impatto delle iniziative giovanili nei contesti urbani e nelle aree interne.
    SCADENZA 3 LUGLIO PER LE ISCRIZIONI - 50 POSTI TOTALI A LIVELLO NAZIONALE PER I GIOVANI UNDER 35 ANNI. In palio ci sono 50 borse di studio, che copriranno le spese di alloggio presso le strutture partner Chiostro delle Monache e Hotel Foresteria in sistemazioni multiple da 2 a 6 persone per camera, e comprende colazione e pranzo. La lista dei/lle partecipanti selezionati sarà pubblicata sul canale Instagram di Anti Social Social Park il al 4 luglio 2022
    Tutte le informazioni per iscriversi e per il programma sono disponibili sul sito: https://www.wavesitalia.com/impact-lab-2022
    Impact Lab di politiche giovanili - Volterra (4-6 agosto) per confrontarsi tra giovani impact makers, fare rete, e moltiplicare l’impatto delle azioni giovanili sul territorio con l'obiettivo finale di produrre raccomandazioni per la politica per aiutare le nuove generazioni.

  • Studio Lavoro

    ESITO DELL’AVVISO PUBBLICO “2-2022: GIOVANI IMPRENDITORI VDA"

    L’Assessore all’Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate, Luciano CAVERI, di concerto con l’Assessore allo Sviluppo economico, formazione e lavoro Luigi Bertschy, rammenta che, nella seduta della Giunta regionale di lunedì 11 aprile 2022, è stato approvato l’Avviso pubblico “2-2022: Giovani imprenditori VDA” per favorire progetti a carattere locale e/o regionale capaci di generare nuove possibilità e soluzioni a problemi e priorità che impattano sulle giovani generazioni, a valere anche sulle risorse del Fondo nazionale per le politiche giovanili e come disposto dall’Intesa tra lo Stato e la Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste, raggiunta nella Conferenza Unificata del 5 maggio 2021.

    L’Avviso pubblico “2-2022: Giovani imprenditori VDA”  ha rappresentato una misura che, gestita dalla Struttura politiche educative, ha offerto un sostegno finanziario alle iniziative progettuali di Soggetti di diritto privato senza fini di lucro con sede legale in Valle d’Aosta (gli Enti pubblici e privati, compresi quelli del terzo settore, gli Enti di formazione accreditati, le Associazioni - comprese le associazioni di categoria e le Fondazioni), rivolte ai giovani valdostani tra i 14 e i 29 anni.

    La Commissione giudicatrice ha proceduto con la valutazione dei progetti che i Soggetti proponenti hanno presentato per l'Avviso pubblico "2-2022: Giovani imprenditori VDA".

  • Studio Cultura Sport e tempo libero

    ESITO DELL’AVVISO PUBBLICO “1-2022” PER IL FINANZIAMENTO DI INIZIATIVE E PROGETTI IN FAVORE DELLE GIOVANI GENERAZIONI

    L’Assessorato Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate della Regione autonoma Valle d’Aosta ha indetto l’Avviso pubblico “1-2022” per favorire progetti a carattere locale e/o regionale capaci di generare nuove possibilità e soluzioni a problemi e priorità che impattano sulle giovani generazioni, a valere anche sulle risorse del Fondo nazionale per le politiche giovanili e come disposto dall’Intesa tra lo Stato e la Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste, raggiunta nella Conferenza Unificata del 5 maggio 2021.

    L’Avviso pubblico “1-2022” ha rappresentato una misura volta ad offrire un sostegno finanziario alle iniziative progettuali di Soggetti di diritto privato (Associazioni, Enti, Fondazioni, Organizzazioni riconosciute) senza fini di lucro, con sede legale in Valle d’Aosta, e rivolte ai giovani valdostani.

    La Commissione giudicatrice ha proceduto con la valutazione dei progetti che i Soggetti proponenti hanno presentato per l'Avviso pubblico "1-2022".

  • Studio Cultura Sport e tempo libero

    Contest video/fotografico "#VDAscatti" rivolto ai giovani valdostani tra i 14 e i 29 anni - Video e scatti fotografici sul disagio giovanile in un contesto di montagna

    L’Assessorato Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate della Regione autonoma Valle d’Aosta ha organizzato il contest video-fotografico dal titolo “#VdAscatti”, a valere sulle risorse del Fondo nazionale per le politiche giovanili, come disposto dall’Intesa del 4 agosto 2021, raggiunta nella Conferenza Unificata, tra lo Stato e la Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste.

    Il contest “#VdAscatti” è rivolto esclusivamente a giovani valdostani tra i 14 e 29 anni compresi, compiuti entro la scadenza prevista, affinché realizzino un prodotto multimediale, costituito da uno scatto fotografico e da un videoclip/videomessaggio, con l’obiettivo di affrontare e superare le situazioni di disagio giovanile, l’isolamento sociale e le difficoltà nella transizione verso l’età adulta, utilizzando in modalità proattiva le fotografie e i videoclip/videomessaggi intesi come espressione artistica, in un contesto a loro familiare quale è quello della montagna in Valle d’Aosta.

    Il prodotto multimediale, costituito da uno scatto fotografico e da un videoclip/videomessaggio, deve essere consegnato a mano presso alla Struttura politiche educative – Ufficio politiche giovanili dell’Assessorato Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate sito in via Saint-Martin-de-Corléans 250 – 11100 AOSTA ENTRO E NON OLTRE, a pena di inamissibilità, le ore 17.00 del giorno 12 ottobre 2022 (mercoledì) dalle ore 14.00 alle ore 17.00, dal lunedì al venerdì, ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO contattando l’Ufficio politiche giovanili ai recapiti 0165/275854 e 0165/275855) in busta chiusa.

    E’ prevista l’assegnazione di un contributo unitario di 1.000,00 euro per i migliori 5 prodotti multimediali, mentre gli altri partecipanti beneficeranno di un corso gratuito di videomaker, organizzato e finanziato da questo Assessorato.

Filtra